Lunedì 15 febbraio, Immergas e Chiessi & Fedi propongono, all’interno della Domus Tecnica presso gli stabilimenti di Brescello, una giornata di formazione, studiata per fornire indicazioni alla risoluzione delle principali problematiche che si possono riscontrare nella sostituzione di un generatore di calore con una caldaia a condensazione: evacuazione fumi, scarico delle condense, trattamento dell’acqua e in generale, la compatibilità con impianti esistenti.

Corso condensazione con IMMERGAS

Il corso non parte dalle norme o dalle leggi, ma dai problemi concreti che gli installatori e più in generale i professionisti riscontrano sul campo.
Così facendo, ci si concentra sulle possibili soluzioni, fornendo ove possibile casi esemplificativi ed illustrazioni di semplice utilizzo.

Programma:
Ore 7:00 – Ritrovo magazzino Ormannoro e partenza
Ore 09:00 – Arrivo in azienda, registrazione e ingresso in sala per inizio corso
Ore 16:30/17:00 – Chiusura lavori e partenza per rientro

Argomenti:

  • Perché le caldaie a condensazione: obblighi ed opportunità
  • Cenni alla tecnologia condensazione
  • Come far lavorare correttamente una caldaia a condensazione
  • L’importanza della termoregolazione: obblighi ed accorgimenti pratici
  • Quanto è conveniente una caldaia a condensazione al variare dell’impianto di distribuzione
  • Come presentare la caldaia all’utente finale: vantaggi per tutti
  • Trattamento acqua e lavaggio impianto
  • Come verificare se il sistema fumario è idoneo
  • Scarico della condensa: come, dove e quando neutralizzarla
  • Come evacuare i fumi in camino/canne collettive esistenti
  • Nuova normativa sull’installazione delle caldaie a condensazione (UNI 7129:2015)
  • Detrazioni ed incentivazione
  • Nuova gamma di caldaie a condensazione: modelli per ogni applicazione e con caratteristiche all’avanguardia per rispondere alle nuove normative

PER PARTECIPARE INFORMATI AL BANCO