Il Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 12 aprile stabilisce che l’avvio dell’operatività del Registro telematico delle persone e delle imprese certificate – che il decreto del 31 gennaio 2013 aveva fissato al 12 aprile 2013 – è differito di 60 giorni.
Viene accolta la richiesta di molti operatori del settore che avevano riscontrato difficoltà nella registrazione entro i termini indicati precedentemente (12 Aprile 2013) a causa dell’elevato numero di pratiche che le camere di commercio stanno gestendo e nella difficoltà nel reperire i token (dispositivi informatici) per autenticare la richiesta di iscrizione al registro.
Il Decreto 12 aprile quindi sposta la scadenza al giorno 11 giugno 2013 e indica in tale data l’ultimo giorno disponibile per iscriversi al registro F-Gas e ottenere il certificato per proseguire temporaneamente la propria attività lavorativa in attesa di completare l’iter di formazione e certificazione che le persone e le aziende dovranno obbligatoriamente adempiere secondo il D.P.R. 43.

Scarica il decreto